Il progetto

Ciao, sono Roberta e il mio sogno è quello di creare uno strumento che ogni donna possa usare per programmare la sua esperienza di lavoro o formazione all’estero.

Sono fermamente convinta del fatto che viaggiare e trascorrere del tempo all’estero sia un ottimo modo per crescere, migliorarsi, aprire nuovi orizzonti.

Una donna, per poter viaggiare da sola, ha bisogno di punti fermi, di certezze e di un ambiente sicuro e confortevole nel quale rilassarsi quando serve.

Il “Sakura Project 30plus” vuole fornire alle donne di tutte le età un luogo virtuale nel quale trovare facilmente contatti per un alloggio, un lavoro e un insieme di persone che servano da interfaccia tra la viaggiatrice e la società del luogo, passando per i suoi hobby e per i suoi interessi.

perché Sakura?

I ciliegi “sakura” sono famosi in tutto il mondo per le loro spettacolari fioriture rosa. Ciò che non tutti sanno, però, è che le famiglie giapponesi, e in particolare le donne, organizzano viaggi per poter seguire queste fioriture e godere della loro bellezza, arricchendo così la propria anima.
Il periodo di fioritura è molto breve, quindi è facile pensare che tutti i ciliegi di questa specie si ricoprano di fiori contemporaneamente, in ogni parte del mondo.
Ecco perché ho scelto di dare al mio progetto il nome di questo bellissimo albero: perché viaggiare arricchisce, e quando un albero o una donna fioriscono, anche gli altri alberi o le altre donne lo fanno, rendendo il mondo un posto più bello.